Oggi 17/09/2014 ore 05:28

Museo del Cinema


Storia e sede
Logo museo del cinema

Storia

Nel primo quindicennio del ‘900 Catania divenne nota per essere sede di case di produzione cinematografica.
Per tramandare la memoria di quella fortunata stagione creativa, la Provincia Regionale di Catania ha istituito il Museo del Cinema, affidando all’architetto François Confino (lo stessoprogettista che ideato nella Mole Antonelliana il geniale Museo Nazionale del Cinema di Torino) il compito di creare una esposizione permanente, per raccogliere, incrementare e proporre al pubblico i documenti riguardanti l’arte cinematografica, le sue tecniche e la sua storia, con particolare riguardo alla relazione tra il Cinema e la Sicilia.

Locandina Cavalleria Rusticana

Esteso su un’area di 900 mq, su due elevazioni, il Museo del Cinema di Catania è stato inaugurato il 16 maggio 2003 e, come tutte le strutture espositive del Circuito Museale della Provincia Regionale di Catania, cura con particolari attenzioni le attività e i servizi per le visite didattiche e turistiche.
Alla struttura è collegata una gradinata esterna, con 50 posti a sedere, per proiezioni estive.
In corso di allestimento è la Videomediateca (con 12 postazioni e annessa sala-proiezioni) che sarà dotata di un archivio e di cineteche tematiche su “Cinema e Sicilia”, “Il Teatro al Cinema”, “CinemaRagazzi”.

Locandina Cavalleria Rusticana

Il Museo del Cinema è stato concepito come un “recinto magico” che consente un viaggio conoscitivo e sentimentale nella Settima Arte ed una esperienza di immersione emotiva nel Cinema come repertorio di simboli e passioni, memorie e icone, scrigno di ogni umano desiderio ed inquietudine, caleidoscopio, teoria e sequenza di frammenti e trame di vita o di sogno. Museo d’Autore, il suo percorso espositivo consente la lettura e la comprensione in chiave sincronica (attuale) e diacronica (storica) delle collezioni, tramite la ricostruzione dei contesti di produzione dei beni raccolti.
Strumento di qualificato recupero dell’identità culturale del territorio, il Museo del Cinema espone le foto dei set durante le riprese di film che intrattengono una relazione profonda con l’Isola e con la letteratura siciliana contemporanea: sono film di Rossellini, Visconti, Bolognini, Antonioni, Germi, Rosi, Pasolini ed altri ancora.


Sede

Ciminiere

Museo del Cinema di Catania

Centro Fieristico-Culturale “Le Ciminiere”, viale Africa, Catania
Tel. 095-4011928
fax 095-4011930 o 095-4011623